human
verificate

Tour classico di Sicilia 

8 Giorni / 7 Notti - Partenza regolari da Catania e Cosimo   

tour sicilia

 - € 40

Prenota prima

agrigento_valley_9_0siracusaTOUR%20SICILIA%20-%20SICULATOURtour%20di%20Montalbanosiculatour%20tour%20siciliasicilia%20siculatour5-borghi-da-visitare-in-Sicilia-a-PasquaIMG_8451.JPGtour%20siciliaragusaFotolia_64765360_STour%20Sicilia

PROGRAMMA 

Tour Classico di Sicilia

Durata: 8 Giorni / 7 Notti

1° GIORNO - Sabato: CATANIA - COMISO 

Arrivo con mezzi propri in l’hotel a Catania. (su richiesta possibilità di transfer privato). Assegnazione delle camere. Cena e pernottamento in hotel.


2° GIORNO - Domenica: ETNA -  TAORMINA - RIVIERA DEI CICLOPI

Dopo la colazione in albergo incontro con il capogruppo e partenza per l'Etna, chiamata in siciliano "Mungibeddu" o "Muntagna". E' il vulcano terrestre attivo più alto d'Europa riconosciuta il 21 Giugno 2013 patrimonio dell'Umanità. Dopo l'incontro con la guida avrete modo di scoprire ed ammirare il parco dell'Etna con la sua flora costituita da ulivi, castagni, betulle, pini e ginestre e la sua fauna con cinghiali, daini, caprioli, lepri, conigli e volpi. Numerosi i punti visitabili: il Cratere Centrale, la Montagnola, la Valle del Bove, i Crateri Sommitali e i Monti Silvestri attraverso i quali si raggiunge il Rifugio Sapienza. Qui ci sarà il tempo a disposizione per visitare le botteghe artigianali in cui si lavora la pietra lavica. Pranzo libero e partenza nel pomeriggio per Taormina la " Perla dello Jonio", dove potrete vedere il Teatro greco o Teatro antico, la villa comunale la Piazza IX Aprile (il salotto buono di Taormina) dalla quale godrete di un meraviglioso paesaggio. Tornando verso Catania si scorgerà la Riviera dei Cliclopi che si estende da Acicastello ad Acireale, nome suggestivo al quale sono legati alcuni fra i più famosi miti omerici. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.


3° GIORNO - Lunedì: SIRACUSA / NOTO / MARZAMEMI / RAGUSA

Dopo la colazione in albergo proseguimento del tour di Sicilia per Siracusa "la più bella città che i greci costruirono in occidente" secondo Cicerone. Incontro con la guida per visitare i luoghi di maggiore interesse fra cui il Parco Archeologico di Neapolis dove ammirerete l'orecchio di Dionisio, l'Anfiteatro Romano e il Teatro Greco. Immancabile l'isola di Ortigia, il vero centro storico della città, osserverete il Duomo costruito sulle rovine di un teatro greco e la Basilica di Santa Lucia al Sepolcro in piazza Santa Lucia famosa perchè ospita una tela del Caravaggio che ritrae il seppellimento della Santa. Pranzo libero. Dopo questa breve visita si riparte alla scoperta della capitale del Barocco, Noto, qui vedrete la chiesa di Santa Chiara la cattedrale di San Nicolò, il palazzo dei principi di Nicolaci in via Nicolaci dove ogni anno si svolge l'Infiorata, Palazzo Ducezio, Villa d'Ercole, il Teatro Vittorio Emanuele e tanto altro ancora. Sosta in una famosa pasticceria del centro e proseguimento per Marzamemi, piccolo borgo di pescatori famoso per la lavorazione della bottarga e per aver dato sfondo alle riprese del film "Sud" di Gabriele Salvatores. In serata proseguimento per Ragusa. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.


4°GIORNO - Martedì: SCICLI / PUNTA SECCA / RAGUSA IBLA / MODICA

Dopo la colazione in hotel il tour di Sicilia continua alla scoperta del Barocco Siciliano e dei luoghi del Commissario Montalbano. Prima tappa Scicli dichiarata patrimonio dell'Unesco nel 2002. Qui potrete visitare la Chiesa di San Bartolomeo, il Duomo di San Matteo, la Chiesa di San Giovanni, la via Mormino Penna in cui si affacciano gli edifici più importanti del settecento e il Palazzo Beneventano e il Comune (diventato il Palazzo del Commissario di Vigata). Poco lontano da Scicli, a Sampieri, troverete la Fornace Penna antica Fabbrica di Laterizi. Proseguimento per Punta Secca piccolo borgo marinaio chiamato dalla gente del posto "a sicca" e qui passeggiando scoprirete l' ormai famosissima casa del Commissario Montalbano. Pranzo in una tipica masseria del Modicano in cui degusterete a tipica "ricotta caura", formaggi, olive, scacce e carne alla brace il tutto accompagnato dal tipico Nero d'Avola. Nel pomeriiggio visita guidata alla città di  Modica, riconosciuta anch'essa Patrimonio dell'Unesco. Qui visiterete il Duomo di San Pietro, il Duomo di San Giorgio, e passeggiando per il corso Umberto I° degusterete l'ormai famoso cioccolato Modicano e il tipico dolce: "La Mpanatigghia". Partenza per Ragusa Ibla per vedere la Piazza Duomo dove svetta il Duomo di San Giorgio, il Circolo di Conversazione o Caffè dei Cavalieri, Piazza Pola con la chiesa di San Giuseppe. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.


5° GIORNO - Mercoledì: CALTAGIRONE / P. ARMERINA / AGRIGENTO

Colazione in hotel. Sistemazione dei bagagli sul pullman e partenza per Caltagirone, detta anche " a paisana" per le fitte nebbie dette appunto paisane. Qui è prevista la visita libera per il centro storico e per le botteghe di ceramica. Proseguimento per Piazza Armerina detta "ciazza" città medievale con un centro storico Barocco e Normanno. Essa è circondata dalla foresta del Parco della Ronza e dalle acque della Diga Oliva. Di grande interesse è la Villa Romana del Casale per i suoi straordinari mosaici composti da oltre 30 milioni di tessere. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita alla città di Agrigento, "Giurgenti" in siciliano. Qui visiterete la Valle dei Templi, un'area archeologica con importanti Templi Dorici e del periodo Ellenico dichiarata patrimonio dell'Unesco nel 1997.Nella Valle si possono trovare i resti di dieci Templi, tre Santuari e altri luoghi di riunione come l'Agorà, resti di Necropoli, tombe e grotte di epoca greco-romana. L'unico tempio rimasto intatto è il Tempio della Concordia, trasformato in chiesa nel VI secolo.  Proseguimento per la sistemazione e la cena in hotel.


6° GIORNO - Giovedì: SELINUNTE / M. DEL VALLO / ERICE / PALERMO

Dopo la colazione in Hotel, sistemazione dei bagagli sul pullman e partenza per la visita guidata di Selinunte (antica colonia greca) , oggi il Parco Archeologico più grande d'Europa. Il nome pare derivare dal greco selinon, il sedano che infatti li cresce selvatico. Sarete guidati nella visita dell'Acropoli e dei Templi. Sosta quasi obbligata a Mazzara del Vallo per ammirare il Satiro Danzante, uno statua d'arte greca dell'epoca classica o ellenistica ritrovata dal peschereccio di "Capitan Ciccio" tra il luglio del 1997 e il marzo del 1998. Per la sua importanza il Satiro vanta numerosi esposizioni: Palazzo Montecitorio, Musei Capitolini, Museo Nazionale di Tokio, Expo 2005 di Aichi, Museo di Louvre. Oggi si trova nell'ex Chiesa di Sant' Egidio divenuta " Museo del Satiro Danzante". Il tour di Sicilia continua con la visita di una famosa cantina vinicola nelle vicinanze di Marsala con degustazione di vini, salumi e formaggi. Proseguimento per Erice chiamato monte San Giuliano fino al 1934, fa parte dei borghi più belli d'Italia. Il paese è sede dal 1963 del prestigioso Centro di Cultura Scientifica " Ettore Majorana". Qui ammirerete oltre che il paesaggio, il Castello e il Giardino del Balio, il Castello di Venere, il Tempio di Venere Ericina e la Chiesa di San Giovanni Battista. In serata arrivo a Palermo, sistemazione e cena in Hotel.


7° GIORNO - Venerdì: PALERMO / MONREALE 

Colazione in hotel e visita guidata di Palermo. Qui vedrete: la Cappella Palatina definita da Guy de Maupassant "la Chiesa più bella del mondo. Si trova all'interno del palazzo dei Normanni infatti il nome sta proprio ad indicare la Cappella del Palazzo. Essa fù voluta da Ruggero II secondo d' Altavilla nel 1130. Nella Cappella si incontrano la cultura orientale e occidentale, ma non solo, il pavimento infatti è fatto da mosaici di pietre preziose in stile arabo. Inoltre unico al mondo è il soffitto composto da tavole sottili di abete dei Nebrodi con 750 dipinti che rappresentano il Paradiso Coranico. Terminata la visita passeggerete lungo il Cassaro, la strada più antica della città per passare sotto Porta Nuova (una delle porte di Palermo realizzata per celebrare l'arrivo dell'imperatore Carlo V). Prossimo monumento la Cattedrale metropolitana dedicata alla Santa Vergine Maria Assunta in Cielo, meraviglioso l'esterno fatto in pietra calcarea. Al suo interno troverete la Cappella dedicata a Santa Rosalia patrona di Palermo e il monumento funebre di Padre Pino Puglisi. Poi si proseguirà verso i Quattro Canti, centro della città dentro le mura, incrocio tra il Cassaro e la via Maqueda. La piazza chiamata anche Piazza Villena, o Ottagono del Sole o Teatro del Sole, è formata da quattro cantoni, ogni cantone ha una facciata uniforme e vi sono dodici statue disposte su tre ordini: il primo simboleggia le quattro stagioni, nel secondo ci sono le statue dei sovrani spagnoli e nel terzo ci sono 4 Sante Vergini. Altra meraviglia di Palermo è la Piazza Pretoria nella quale troverete una maestosa fontana con statue di animali fantastici e figure allegoriche. Entrambe sono conosciute dai palermitani come la "Piazza e la Fontana della Vergogna" proprio a causa della nudità delle statue. A Piazza Bellini troverete la Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio o chiesa della Martorana dal nome della suora Aloisa Martorana (queste monache divennero famose per aver inventato la frutta martorana, tipico dolce Siciliano). La chiesa ha elementi in stile arabo, normanno, bizantino e barocco,  dichiarata Patrimonia dell'Unesco nel 2015. Ed infine visiterete l'esterno del Teatro Massimo il più grande teatro lirico d'Italia. Pranzo libero presso la storica Antica Focacceria S. Francesco. Nel pomeriggio si raggiungerà il Duomo di Monreale con visita all'annesso Chiostro Benedettino. La Cattedrale di Santa Maria Nuova fu costruita per volere di Guglielmo II secondo ed è famosa per i suoi ricchi mosaici bizantini fatti dai "maestri di l'oru" finanziati dalla "truvatura" rivelata dall'apparizione in sogno della Madonna allo stesso Guglielmo II secondo il Buono. Al fianco del Duomo ammirerete il Chiostro dei Bendettini costruito alla fine del XII secolo. Di architettura Bizantina presenta una pianta quadrata di 47 metri per lato. Bellissimi i capitelli delle colonnine istoriate raffiguranti temi sacri, animaleschi, simbolici e fantasiosi. In serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento. 


8° GIORNO - Sabato : PALERMO / CATANIA

Prima colazione in hotel. Saluto dei partecipanti e trasferimento in aeroporto a Catania. Arrivo previsto per le ore 12.00.  Fine dei nostri servizi.

Periodo: da Aprile ad Ottobre 2018

Località di partenza: Aeroporto di Catania / Comiso

Formula: Bus + Guida + Hotel

Trattamento: 7 Colazioni + 7 Cene + 3 Pranzi

              HOTEL SELEZIONATI  O SIMILARI

Hotel Orizzonte
Hotel Mediterraneo
Grand Hotel Mosè

MAGGIORI INFORMAZIONI ?

CONTATTA  L'ESPERTO

+ 39. 0932.090.149

booking@humantravelgroup.com

PRENOTA ORA             >


facebook
twitter
linkedin
youtube

Condividi >

Termini e condizioni - Assicurazione - Privacy

Pagamenti: 

Acconto: 30% a riconferma dei servizi richiesti

Saldo: 20 giorni prima della partenza

Cancellazioni: nessuna penale fino a 30 giorni prima

paypal-logo-payment

Bonifico Bancario 

v

Scarica il programma in pdf

Contatti

Richiesta gruppi

Cataloghi
​Ricerca Agenzia 
Tour Sicilia

Tour Sicilia & Malta 

Tour  per gruppi precostituiti
​Transfer privati in Sicilia  
Chi Siamo

Privacy

Assicurazione
​Termini e condizioni

 Iscriviti alla newsletter per scoprire le utlime novità ed essere sempre aggiornato


Siculatour è un prodotto della Human Travel Groups
Via Sacro Cuore 40 - 97015 Modica (RG) 
P.IVA 01650560889

supportoclientisiculatour

          Contatti: TEL 0932.090.149

            e-mail booking@siculatour.com


Create a website